Salute. A Ercolano lo screening gratuito del Rotary

ERCOLANO – Domenica 21 maggio dalle ore 09:30 alle 13:30, la città di Ercolano ospiterà nella storica Piazza Pugliano un evento dedicato interamente alla saluta e alla prevenzione. La realizzazione di questo incontro tra medici e cittadinanza è stato organizzato dal Rotary Club Ercolano Centenario, in collaborazione con Rotaract Club Torre del Greco-Comuni Vesuviani; Ercolano Centenario; il 3° Reparto Corpo Militare Speciale Ausiliario EI-ACISMOM; con il patrocinio morale del Comune di Ercolano.

Al riguardo abbiamo rivolto le nostre domande a  Giovanni Lopez, presidente della Rotaract Club, associazione partner del Rotary Club figurata come “azione giovanile” del Rotary, che comprende ragazzi con età tra i 18 e i 30 anni.

Come nasce l’idea di questa giornata dedicata alla prevenzione?

«Ormai è un dato di fatto, prevenire è meglio che curare. Basandosi su questa idea, il Rotary sta sostenendo due progetti dedicati proprio alla prevenzione: il “Rotary no Ictus” e il “Diamo un’occhiata con il Rotary”. Per la giornata di domenica si è dunque pensato di creare un duplice appuntamento, dove entrambi i progetti verranno presentati alla cittadinanza.»

Come si svolgerà l’evento?

«La giornata di domenica è stata pensata come una giornata di prevenzione, sia dal punto di vista cardiologico che oculistico. Come detto in precedenza, ci sarà spazio per entrambe le iniziative del Rotary Club Ercolano Centenario: basandosi sul progetto distrettuale “Rotary No Ictus”, si promuoverà lo screening gratuito per la prevenzione della fibrillazione atriale, mediante un elettrocardiografo palmare; per quanto riguarda il progetto “Diamo un’occhiata insieme”, sarà portata avanti la campagna di sensibilizzazione e informazione sulla “degenerazione maculare senile (DMLE)”, sottoponendo i pazienti a un semplice test di Amsler (Un reticolo a righe verticali e orizzontali utile per controllare in modo semplice il proprio campo visivo centrale – ndr)»

Da chi saranno eseguiti i test?

«le visite saranno eseguite dai medici specialisti del Rotary e del 3° Reparto Corpo Militare Speciale Ausiliario EI-ACISMOM»

Per partecipare si dovrà prenotare?

«Assolutamente no, una prenotazione a priori non è necessaria.»

Daniele Amelino

Laurea in scienze politiche. Affascinato da culture straniere, in particolare dall'arte e la cultura asiatica, è convinto sostenitore della globalizzazione culturale. Ha una grande passione per gli animali, nel tempo libero si diletta tra matite, pennelli e musica.
Daniele Amelino

Leave a comment