Territorio. A Sorrento la Festa dell’uva

SORRENTO – 39esima Festa dell’uva. Nella suggestiva Sorrento, dal 4 all’8 ottobre, il Borgo di Priora e la parrocchia di Sant’Attanasio Vescovo saranno lo scenario della kermesse che mette insieme gusto e tradizione, il tutto accompagnato dalla musica. A sostenere l’iniziativa il parroco Antonino Somma, con un nutrito staff capitanato da Lorenzo e Gennaro Fiorentino, mentre la direzione artistica è affidata a Giuseppe Maresca, a cui si è aggiunta la fattiva collaborazione di Eduardo Tv e Salvatore Piedimonte, con il patrocinio del Comune di Sorrento, grazie all’impegno del Sindaco Giuseppe Cuomo.

Si parte venerdì 5 ottobre, quando al chiostro di San Francesco si esibiranno diversi cantanti e attori per una serata omaggio dedicata a Sergio Bruni, Pino Daniele, Eduardo De Filippo e Raffaele Viviani. Ad esibirsi in acustico tra gli altri Marco Francini, Myriam Lattanzio, Antonio De Carmine, Gianluigi Esposito con Antonio Saturno, Antonio Spenillo, Marco Palmieri e Pino Ecuba; condurrà Nino Lauro.
Questo intenso itinerario proseguirà sabato 6 con il concerto della Nuova Officina Popolare, gruppo di musica etno popolare che diffonde le tradizioni musicali del Sud Italia in tutto il mondo. Prenderanno parte alla serata Fiorenza Calogero con Marcello Vitale.

Domenica 7 si terrà la processione delle ore 15:30, partenza da Via Nastro Verde, dove saranno sistemate le tradizionali bancarelle, per arrivare alla chiesa di Sant’Attanasio, nell’occasione verrano allestiti stand con elementi che richiamano la vendemmia. Ci sarà la premiazione degli stand migliori. Verso sera ci sarà uno spettacolo di danza classica e moderna diretto da Patty Schisa e col tradizionale festival degli artisti di strada.

Lunedì 8 si terrà l’esibizione dell’attore comico Marco Palmieri, a seguire il concerto di musica napoletana con Le Cuntesse. Condurrà sempre Nino Lauro

Antonio Perreca

Leave a comment