Napoli. Quattro giornate di musica e libri all’ex Base Nato

NAPOLI – Ancora una volta, a settembre, l’ex sito americano apre le porte alla città di Napoli e al quartiere di Bagnoli. Nella bellissima cornice del Solarium del NaNa Club, a settembre, si terrà infatti la rassegna Jazz “e non solo”. Quattro appuntamenti che propongono musica colta, presentazioni di libri di nuovi autori e una mostra fotografica a tema, grazie alla collaborazione del Musicista Max Puglia, già ideatore del Bagnoli Jazz Festival, con il sostegno dell’Assessorato alla Politiche Sociali della Regione Campania ed il patrocinio della X Municipalità del Comune di Napoli. Il calendario degli eventi: il 5 settembre si parte con Daniela Vellani che presenta il suo libro “Ragazzi, voglio raccontarvi una storia di Jazz”, lettura didattica per avvicinare i ragazzi all’ascolto della musica improvvisata. Chiudono gli Hermanos – A Virtuoso Guitar Trio, il trio di eccellenti chitarristi, in ascesa verso i Festival più importanti del Paese. In data 12 settembre: inaugura la serata Checca Villani che parlerà di ambiente, con il suo acclamatissimo libro “La camorra si studia in terza”. Si passa poi al quintetto di Enzo Anastasio che presenta il suo fortunatissimo e americanissimo disco “Through the sky”, registrato a Los Angeles con i guru della Fusion. In data 19 settembre: Nando Vitali presenta “Ferropoli” un affresco commovente dell’Italsider. Chiuderà la serata un trio di levatura internazionale capitanata dal funambolico pianista/fisarmonicista Antonello Salis, icona del jazz Italiano, accompagnato dal batterista Erico del Gaudio e dal chitarrista Antonio Iasevoli. In data 26 settembre: la giovane scrittrice Valeria Venturi apre l’ultima serata e presenta il suo libro di poesie e fotogrammi “A volto nudo”. Chiude la Rassegna Mario Nappi, il bravissimo ed acclamatissimo pianista napoletano che, in compagnia di Corrado Cirillo, al contrabbasso e Luca Mignano, alla batteria, presenta il suo nuovo CD “Triology Vol. 3”. Infine, ospite della serata, il talentuoso chitarrista Federico Luongo.

Ospite della rassegna, Gianni Biccari e la sua Mostra Fotografica permanente, “New Orleans ‘95”, 40 ritratti che avvicinano la città della Louisiana a Napoli

 

Antonio Perreca

Leave a comment