Tagged Guerra

Attivismo. Sabato 7 ottobre la prima azione globale contro le basi militari

NISCEMI – Sabato 7 ottobre la prima Azione Globale Contro Le Basi Militari. Indetta e ideata da diversi gruppi di protesta internazionali, per l’Italia il No MUOS di Niscemi e il NoDalMolin diVicenza, è stata scelta la data del 7 ottobre simbolicamente: nel 2001 infatti, nello stesso giorno, gli Stati Uniti d’America e la Gran Bretagna lanciarono la…

Ambiente. La Marmolada perde ghiaccio e affiorano ‘tesori’

BELLUNO – Operazione pulizia alla Marmolada a cura della regione Trentino. Un accordo siglato nel 2002, tra le Regioni Trentino e Veneto, ha fissato i confini del gruppo montuoso denominato “Regina delle Alpi”, il più alto delle Dolomiti. La pulizia, che spetta alla regione Trentino e che partirà da Alba di Canazei, si è resa…

Crimini di guerra. 10 anni dall’omicidio impunito dei civili in Iraq

BAGHDAD – In data 12 luglio scade il 10° anniversario dell’attacco militare statunitense su civili in Iraq, un’operazione, svelata da WikiLeaks, che mise a nudo uno dei più folli crimini di guerra americani nel Paese: almeno 12 civili uccisi da un attacco aereo partito dagli elicotteri Apache sulla parte orientale della città di Baghdad. Tra…

Siria. Report dall’incontro con l’attivista Bahar Kimyongür

NAPOLI – Mercoledì 24 maggio alle ore 18:00, presso la GalleRi Art, lo spazio autogestito da artisti, operatori culturali, artigiani e attivisti sociali, situato all’interno della Galleria Principe di Napoli, si è tenuto un incontro con l’analista internazionale, nonché attivista, scrittore e giornalista belga Bahar Kimyongür, tradotto dal francese dall’attivista Gianfranco Castellotti, per discutere delle attuali…

Napoli. Il Flash “MOAB” contro le guerre

NAPOLI – Sabato 29 aprile alle ore 17:00 è stato organizzato in Piazza Berlinguer, all’esterno della fermata della metropolitana di Toledo, il presidio di protesta della “Rete contro la guerra e il militarismo” per richiamare l’attenzione sui costi economici e umani dei conflitti che attualmente si combattono nel mondo; per reclamare l’immediato ritiro delle forze…

Sondaggi. Maggioranza dei russi non crede a guerra contro USA

MOSCA – Il sondaggio, pubblicato oggi sul sito della società di ricerca VTSIOM e condotto su 1.200 partecipanti tra martedì 11 e mercoledì 12 aprile 2017, ha raccolto il parere della popolazione russa riguardo la probabilità di uno scontro armato tra due superpotenze: la Russia e gli Stati uniti d’America. Il test ha rivelato che…

Libri. Andrea Iacomini e l’impegno per i bambini siriani

    NAPOLI – Martedì 11 aprile, presso la libreria Raffaello di Napoli, ha avuto luogo un incontro con il portavoce italiano dell’Unicef Andrea Iacomini, che ha presentato il suo libro intitolato “Il giorno dopo”, edizione Ponte Sisto. Il romanzo, in parte autobiografico, racconta la storia di Enrico, l’alterego dell’autore, un ragazzo che vive la…

Fotografia. A Roma gli scatti dei “Siriani in transito: dalla Siria all’Europa in cerca d’asilo”

ROMA – In data 23 febbraio, presso la Biblioteca Europa di Via Savoia 15 a Roma, si è tenuta la presentazione della mostra fotografica “Siriani in transito: dalla Siria all’Europa in cerca d’asilo”, presentata dall’associazione di volontariato “Piuculture”. La mostra, che resterà visitabile fino al 14 aprile, è nata da un progetto dell’associazione interculturale Nur…

Musica. Il ruolo delle canzoni nel periodo bellico

ROMA – Promossa dalla “Associazione culturale Ossigeno” di Roma, lo scorso 4 novembre, presso la sede della stessa sita a Velletri in Via San Biagio, si è tenuto uno spettacolo concerto incentrato sul ruolo giocato dalla musica negli anni della guerra. Le canzoni sono state interpretate da una delle voci più grandi della musica popolare: Sara Modigliani, insieme con…

Immigrazione. Europa di muri, Italia di SPRAR

LATINA – L’ONU, Organizzazione delle Nazioni Unite, tramite il sottosegretario per gli affari umanitari Stephen O´Brien, a seguito dell’offensiva anti-Isis in corso a Mosul in Iraq, ha nei giorni scorsi denunciato perplessità sulla sorte di 1,2 milioni di possibili sfollati, che potrebbero diventare potenziali scudi umani nel conflitto tra l’ISIS e le forze dell’esercito iracheno. E quella che si…