Salute. La Casa delle Donne in difesa della Legge 194

NAPOLI – Martedì 22 maggio, gli attivisti del centro “La Casa delle Donne” di Napoli hanno manifestato con striscioni davanti l’entrata del 1° Policlinico, in Piazza Miraglia, per difendere il diritto delle donne di abortire, cioè l’interruzione volontaria di gravidanza. Nella stessa data ricorrevano i 40 anni della Legge 194, che sanciva la libertà di…

Latest articles

Cultura. La biblioteca ad alta voce

VARESE – Si è svolto sabato 19 maggio alle ore 18:00 il primo incontro del Festival del paesaggio Nature Urbane, dal titolo “La biblioteca ad alta voce”, che ha visto coinvolti l’attrice Elisabetta Pozzi e il regista Andrea Chiodi in letture di opere letterarie con lo scopo di interagire con gli uditori. Elisabetta Pozzi e…

Economia. Report dal convegno “Le Italie delle disuguaglianze”

NAPOLI – La disuguaglianza è stato il tema dibattuto in occasione del convegno “Le Italie delle disuguaglianze”, tenuto sabato 19 maggio presso il centro di cultura “Domus Ars”, nel cuore del centro storico partenopeo. L’incontro, nato per iniziativa della Confconsumatori, ha raccolto l’attenzione di numerosi partecipanti grazie all’attualità delle problematiche trattate e agli interventi degli…

Psicologia. Disponibili le linee guida TGNC in italiano

NAPOLI – In occasione della Giornata Internazionale contro l’Omofobia, la Bifobia e la Transfobia, l’Ordine degli Psicologi della Campania giovedì 17 maggio 2018 ha diffuso agli iscritti le linee guida per la pratica psicologica con persone transgender e gender nonconforming (TGNC), elaborate dall’American Psychological Association (APA), e per la prima volta quindi disponibili in italiano grazie al contributo di Paolo…

Musica. A Procida la II Edizione del Raduno Jazz Manouche

PROCIDA – In svolgimento a Procida, fino a domenica 20 maggio, la II Edizione del Raduno Jazz Manouche. La manifestazione musicale è strutturata in tre giorni, con esibizioni, seminari e jam session, immersi nella suggestiva cornice di mare dell’isola napoletana e la sua calda primavera. L’evento è stato definito “raduno” perché non prevede costi idi…