Turismo. Con la “Caccia al tesoro fotografica” alla scoperta di Ercolano

ERCOLANO – Il prossimo 13 novembre dalle ore 09:00 alle 23:00, presso la città di Ercolano, importante Comune della città metropolitana di Napoli, si svolgerà la I edizione della “Caccia al tesoro fotografica”, un’esperienza inedita, il cui obbiettivo sarà quello di far scoprire ai partecipanti le storie nascoste dietro gli scatti fotografici effettuati. L’evento è stato ideato e proposto dall'”Associazione Platani” e prevede la formazione di diverse squadre che dovranno raggiungere alcuni obiettivi precedentemente segnalati, e quindi fotografarli. Al riguardo, abbiamo rivolto le nostre domande a Eugenio Caputo, membro dell’associazione Platani.

Come nasce l’idea di una caccia al tesoro fotografica?

«Alla base di questa idea vi è senza ombra di dubbio la passione per la fotografia, ma accanto a essa sicuramente costituisce un elemento fondante la voglia da parte di ogni membro di quest’associazione di promuovere il territorio ercolanese. Siamo i primi a organizzare un evento del genere nella città di Ercolano e speriamo di riuscire a diffondere le bellezze di questa città.»

Come si svolgerà la caccia al tesoro?

«Inizialmente si dovranno formare delle squadre; una volta fatto ciò, a ogni gruppo sarà dato il primo indizio che condurrà all’obiettivo da fotografare; trovato il primo obiettivo si avranno i successivi indizi e cosi via, in questo modo l’itinerario si scoprirà scatto dopo scatto. Il percorso resta comunque circoscritto alla città di Ercolano e per raggiungere i vari obiettivi l’unico mezzo ammesso sono i propri piedi.»

“Promuovere il territorio con questa iniziativa”, precisamente come?

«Ci sono luoghi della città di Ercolano che spesso passano inosservati, sia ai turisti occasionali che ai cittadini; o magari palazzi dei quali non se ne conosce la storia. Questa caccia al tesoro sarà un’occasione per scoprire proprio questi luoghi e approfondirne la storia. Per questo motivo a ciascun partecipante, al termine della caccia, sarà regalata una brochure con la storia degli obiettivi immortalati con la macchina fotografica.»

Come si partecipa all’evento?

«Iscriversi sarà semplicissimo, basterà recarsi sabato 12 novembre dalle ore 15:00 alle 18:00 presso le “Scuderie di Villa Favorita”, situate a Ercolano al Corso Resina 330. Ma per qualsiasi altra informazione si potrà contattare direttamente l’associazione»

Daniele Amelino

Laurea in scienze politiche. Affascinato da culture straniere, in particolare dall'arte e la cultura asiatica, è convinto sostenitore della globalizzazione culturale. Ha una grande passione per gli animali, nel tempo libero si diletta tra matite, pennelli e musica.
Daniele Amelino

Leave a comment