Teatro. “Signori si Nasce”, per diletto e solidarietà

NAPOLI – L’Associazione teatrale “Signori si Nasce”, formatasi nel 2016 a Napoli da un’idea di Enzo e Giorgio Esposito, ha deciso di devolvere in beneficenza il ricavato dei biglietti venduti per assistere al loro prossimo spettacolo, nello specifico l’incasso sarà donato all’AIL, Associazione Italiana Leucemie.

Enzo e Giorgio Esposito, professionisti nella vita, ma attori filodrammatici da diversi anni in altrettante compagnie teatrali, hanno voluto fortemente dar vita all’Associazione teatrale “Signori si Nasce” per divertirsi, divertire e fare beneficenza. Il nome dell’Associazione non a caso è un tributo al grande Totò, Maestro indiscusso della comicità napoletana, che ancora oggi riesce a trasmettere risate ed emozioni attraverso gli innumerevoli filmati in programmazione sulle reti televisive nazionali e locali, contenuti da cui un vastissimo pubblico di addetti ai lavori e non trae spunto e insegnamento, identificandosi in una filosofia di vita sempre attuale e apprezzata, anche dalle nuove generazioni.

L’Associazione quindi, coerentemente con la propria identità comico-brillante, ha scelto come prossimo lavoro teatrale un testo di Scarnicci e Tarabusi intitolato “La fortuna bussa all’armadio”, che sarà messo in scena a marzo al Teatro “Il Piccolo” di Napoli, con data in via di definizione.

I lavori di allestimento dello spettacolo sono già partiti da qualche mese, con la selezione di nuovi attori da integrare al cast già in essere, composto, così come nel caso dei fondatori, da persone occupate in diversi campi lavorativi, ma accomunate dalla passione per il Teatro e dalla medesima finalità solidale. A tal proposito, il ricavato del lavoro teatrale, al netto delle spese sostenute per il fitto del teatro, dei costumi, delle scene e quant’altro occorrente per l’allestimento della commedia, sarà devoluto all’AIL, sezione Bruno Rotoli di Napoli, che si è espressa in maniera estremamente favorevole a tale iniziativa, e che per mezzo dei propri canali di comunicazione promuoverà lo spettacolo, partecipando di fatto attivamente alla vendita dei biglietti.

Da segnalare che la compagnia teatrale ha già espresso la voglia di continuare su questa strada, con progetti di diletto e finalità benefiche

Roberta Girardi

Napoletana, classe '96, con innata passione per la scrittura. Laureanda in Scienze Politiche, è impegnata nel sociale come membro del Corpo Nazionale di San Lazzaro.
Dedica il tempo libero alla recitazione, alla lettura e allo sport.
Roberta Girardi

Latest posts by Roberta Girardi (see all)

Leave a comment