Libri. A Nocera Inferiore il baratto per la cultura

NOCERA INFERIORE – Fino a sabato 8 ottobre Piazzetta Guerritore ospiterà gli stand dello spazio culturale “Centro Sirio”, un’associazione no profit che si occupa di scambio e divulgazione letteraria. Lo scopo dell’iniziativa, che si svolgerà solo di sabato come ci spiega Filippo Pirone, il presidente dell’associazione, è quello di avvicinare le persone alla letteratura attraverso lo scambio e la vendita dei libri.

E’ molto vasta la scelta dei generi, tutti rappresentati allo stand con le opere classiche più importanti, senza tralasciare quello dei fumetti, con i fantastici “Tex” e l’investigatore dell’occulto “Dylan Dog”. Per l’occasione abbiamo rivolto qualche domanda al presidente Pirone.

Com’è nata questa iniziativa?

«L’idea è nata da alcune iniziative culturali che sono molto diffuse nel nord Italia, infatti la mia idea è nata quando, trovandomi in Toscana, ne venni in contatto, e fui subito rapito da questo mondo, tanto che decisi di avviare la stessa iniziativa in Lazio, nella provincia di Viterbo, riscuotendo un discreto successo. Poi mi sono trasferito qui in Campania.»

Riscontrato difficoltà?

«Certo. Ciò avviene fondamentalmente perché si guarda alla cultura come se fosse una merce da vendere, non uno strumento educativo da utilizzare per la propria crescita, e purtroppo proprio per questa ragione spesso mi sono trovato a dovermi difendere e a combattere con la chiusura mentale che mi rendeva l’ambiente ostile.»

Dunque qual è lo scopo che si prefigge?

«Lo scopo principale è sicuramente quello dell’aggregazione tramite la cultura, in modo da distogliere giovani e giovanissimi da attività poco edificanti, e soprattutto cercare di attrarre queste persone verso un ambiente che porti a uno sviluppo educativo, sociale e culturale.»

Carmela Landino

Carmela Landino, classe '93, impara l'inglese già a 3 anni con l'aiuto della madre, oggi studia Mediazione linguistica e culturale. Fan sfegatata dei Coldplay, oltre la laurea ha un sogno nel cassetto: il selfie con Chris Martin ovviamente.
Carmela Landino

Leave a comment