Estate. Per la sicurezza dei vacanzieri, attivato a Paestum il presidio medico turistico

CAPACCIO PAESTUM – Lunedì 2 luglio, presso la “Scuola primaria Licinella” sita in Via Torre di Mare, è stato attivato un presidio medico turistico per garantire l’accessibilità al servizio sanitario ai tanti vacanzieri che puntualmente, ogni anno, cercano ristoro lungo il litorale capaccese.

Anche quest’anno, con l’avvio della stagione estiva, il presidio sanitario è stato allestito in un’aula della scuola elementare appartenente all’Istituto Comprensivo “Capaccio Paestum”. L’edificio è situato nella piccola borgata marina “Torre-Licinella”, poco distante dal parco archeologico di Paestum e non lontano dalla famosa Torre: una delle tante fortificazioni militari erette lungo la costa meridionale campana tra il XVI e XVII secolo. L’area circostante è disseminata da alcuni villaggi turistici, hotel, casette che si popolano densamente durante il periodo estivo, ma senza ‘inquinare’ l’aria tranquilla che contraddistingue il luogo.

“Il presidio rappresenta un avamposto territoriale fondamentale, in quanto consente la fornitura tempestiva di un servizio essenziale per i turisti, ma anche per i residenti del luogo”, ha commentato ai nostri microfoni il dott. Vittoriano Maffia, di turno nella giornata di avvio del servizio. La struttura riveste una grande importanza strategica considerando che non tutti i turisti viaggiano con mezzi propri, inoltre contribuisce a trasmettere un forte messaggio di rassicurazione sul territorio.

Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 08:00 alle 20:00, è gratuito per i cittadini residenti campani, mentre per i non residenti le prestazioni sono a pagamento ai sensi della circolare della Regione Campania n. 519631 del 8 giugno 2007.

Il servizio sarà attivo fino al 31 agosto, ma la data conclusiva effettiva dipenderà dalla densità turistica locale di fine stagione, come accaduto negli scorsi anni.

Nelle fasce orarie non coperte è possibile rivolgersi ad altre strutture presenti in zone limitrofe, non immediatamente raggiungibili a piedi: il presidio di continuità assistenziale di Capaccio capoluogo, fruibile dalle ore 20:00 alle 08:00 di tutti i giorni, dalle ore 10:00 alle 20:00 dei giorni pre-festivi e dalle ore 08:00 alle 20:00 dei giorni festivi; e il presidio in Piazza Carlo Santini, raggiungibile dalle ore 10:00 alle 20:00 dei giorni pre-festivi e dalle ore 08:00 alle 20:00 dei giorni festivi.

Tullio Nese

Tullio Nese

Salernitano classe '89, laureando in Studi europei all’Università Federico II di Napoli. Ama leggere, curiosare e impiegare produttivamente il suo tempo libero. Sogna di viaggiare in posti improbabili e avere storie interessanti da raccontare.
Tullio Nese

Leave a comment