Economia. Dal 4 aprile, a Milano il Salone del Mobile

MILANO – Anche quest’anno a Milano, da martedì 4 a domenica 9 aprile, presso il Fiera Milano Rho, si terrà il Salone del Mobile, uno degli eventi più attesi e famosi nel settore dell’arredo dal 1961. Giunta alla sua 56ª edizione, torna con un ricco palinsesto composto da eventi, mostre, dibattiti, ma anche tante novità sul tema del design. Per conoscere tutte le informazioni sul programma della settimana, il Comune di Milano ha messo a disposizione mappe in lingua italiana e inglese, dove saranno indicate le zone, i giorni e gli eventi a cui sarà possibile partecipare, in più è possibile consultare il sito ufficiale dell’evento.

E’ un evento importante per la città dello stile e dell’eccellenza, che accoglierà 300mila visitatori da più di 165 Paesi, e si stima che produrrà 220 milioni di euro di indotto per bar, alberghi e altre attività. Quest’anno a presenziare l’evento sarà il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Grazie alla decennale collaborazione tra il Comune di Milano, il Salone e il Fuori Salone, oltre ai nove distretti esistenti come Brera, Tortona, Porta-Venezia, S.Gregorio, S.Babila, Statale, Ventura Lambrate, Centrale, S.Ambrogio e Bovisa se ne aggiungeranno due nuovi: Cadorna e Isola. Saranno 2000 gli espositori che proporranno idee, innovazione e tecnologia per conoscere le tendenze dei nuovi modi dell’abitare e saranno suddivisi in cinque hub tematici: il Salone internazionale del mobile, il Salone internazionale del complemento d’arredo, Euroluce, Workplace 3.0 e Salone Satellite. I Paesi partecipanti all’evento saranno diciannove: Argentina, Australia, Austria, Giappone, Belgio, Danimarca, Egitto, Filippine, Brasile, Canada, Finlandia, Francia, Israele, India, Grecia, Croazia, Bosnia Erzegovina, Italia e Germania. Le giornate aperte ai visitatori, a seconda delle categorie indicate nel sito per studenti, operatori, agenzie&gruppi e pubblico, saranno l’8 e il 9 aprile e sarà possibile partecipare alla manifestazione e acquistare il ticket previa registrazione sul sito, nelle modalità previste per ogni categoria. Oltre all’evento è attesa la design week, in cui sculture e altre opere d’arte dedicate alla tecnologia verranno esposte in alcuni punti della città.

Emanuela Conte

Blogger, da sempre interessata agli avvenimenti politici in Medio Oriente. Ha studiato giurisprudenza e ha una passione per la scrittura.
Emanuela Conte

Leave a comment