Cultura. A Napoli gli appuntamenti con la Biblioapecar

NAPOLI – Mercoledì 6 febbraio, in Piazza del Gesù, si è svolto l’incontro di Biblioapecar, l’iniziativa promossa dall’Assessorato alle politiche sociali di Napoli per diffondere la cultura.

Nel pomeriggio di mercoledì 6 febbraio, a Piazza del Gesù, parcheggiata vicino la chiesa, un camioncino con esposti libri per bambini. Intorno erano posizionate sedie grandi e una seduta rossa per bimbi; a terra tanti cuscini colorati, un tavolino bianco, anch’esso pieno di libri colorati, pieni di immagini. La gentile operatrice avvicina solo i passanti accompagnati da bimbi piccoli, spiegando che è il  terzo incontro di “Biblio-ape car”, la nuova iniziativa dell’Assessorato alle politiche sociali del Comune di Napoli, che da sabato 2 febbraio è operativo come servizio di lettura itinerante, per i più piccoli e per le loro famiglie, con a disposizione anche un portale web dedicato al progetto di diffusione culturale: “Lib(e)ri per crescere”, con un calendario pieno di appuntamenti. Intento del portale è infatti condividere le varie iniziative, gli appuntamenti culturali, in modo da restare sempre aggiornati sulle attività del progetto, che comprende attività di lettura e laboratori all’aperto.

Il progetto è gestito dalle cooperative La locomotiva e Progetto Uomo. Al riguardo abbiamo raccolto la testimonianza di Viviana Luongo, operatrice di Progetto Uomo: «Il riscontro è positivo, i bambini sono curiosi, e gli adulti trascinati da loro diventano curiosi anche loro. Anche se non leggono, vengono attratti dalle immagini. Questo è il nostro terzo incontro. La Biblioape proporrà la sua attività il mercoledì dalle ore 16:00 alle 18:00, e il sabato dalle ore 10:30 alle 13:30. Questo però è solo un pezzo del progetto, noi abbiamo anche una biblioteca ai quartieri spagnoli e l’obiettivo è quello di avvicinare i più piccoli e le loro famiglie alla lettura. I laboratori che coinvolgono le scuole partono sempre da una lettura collettiva, per coinvolgere poi in attività ludico-creative»

Serena Costantino

Napoletana classe '83, psicologa e teatroterapeuta di orientamento buddista, ha fatto di una malattia il suo punto di forza, dell'arte il suo mezzo di espressione. La sua missione nella vita è aiutare le persone a essere felici.
Serena Costantino

Latest posts by Serena Costantino (see all)

Leave a comment