By Rosina Musella

Napoletana classe '98, figlia di artigiani, è cresciuta in ambiente artistico stimolante. Ama la scrittura, il teatro e la musica. Attivista per la salvaguardia dell'ambiente e degli animali, desidera trasmettere la grandezza delle piccole cose.

Libri. Un tuffo nel ‘600 con “Lo cunto di Zoza”

NAPOLI – Venerdì 24 agosto, il PAN ha ospitato la presentazione del libro illustrato “Lo cunto di Zoza”, rivisitazione del cunto cornice de “Lo cunto de li cunti” di Giambattista Basile realizzata da Ida La Rana, che ne ha curato testi e tavole grafiche. Nel tardo pomeriggio di venerdì, il Palazzo delle Arti di Napoli…

Territorio. La rinascita di Forcella attraverso l’Arte

NAPOLI – Mercoledì 18 luglio, presso lo Spazio Comunale “Piazza Forcella” in Via Vicaria Vecchia, ha avuto luogo l’incontro di presentazione del progetto Zona NTL “Vieni con me! Ad bene agendum nati sumus”, promosso dall’associazione Annalisa Durante con il sostegno dell’ANG – Agenzia Nazionale Giovani, che partirà a settembre prossimo e che, attraverso un percorso…

Diritti. Il Pride napoletano oltre i colori

NAPOLI – Sabato 14 luglio, da Piazza Dante al lungomare di Mergellina, tra balli e canti, un lungo corteo ha sfilato in occasione del Mediterranean Pride of Naples. La manifestazione più colorata dell’anno, attraversando la città, ha celebrato la libertà di essere se stessi. Il Pride affonda le sue radici storiche in un episodio del lontano…

Musica. La Maschera e le contaminazioni della musica napoletana

NAPOLI – Sabato 23 giugno gli attivisti dell’Ex OPG “Je so’ Pazzo” hanno celebrato l’anno di attività appena trascorso con una festa, e con il concerto del gruppo musicale napoletano La Maschera che, con 4 anni di lavoro e 2 dischi alle spalle, è attualmente tra i finalisti per le Targhe Tenco 2018. Al riguardo…

Cultura. Pianura ‘Mman all’arte

NAPOLI – L’arte in scena alla Casa della Cultura e dei Giovani di Pianura, dal 13 al 15 giugno con “‘Mman all’arte”, evento dedicato all’arte e le sue diverse declinazioni per dare spazio ad artisti emergenti. Il concorso Contestimusicali grande protagonista della manifestazione culturale che, per tre giorni, ha regalato immagini, parole e suoni agli…

Napoli. La cultura del silenzio

NAPOLI – Per il Napoli Teatro Festival, il centro storico della città tra Piazza Dante e l’Accademia di Belle Arti, dal 8 al 10 giugno, ha fatto da palcoscenico a talk show, concerti, proiezioni e artisti di strada del Napoli Strit Festival, avente come tema la celebrazione del silenzio. Passeggiando per Via Port’Alba, in questi giorni, si ascoltavano…

Napoli. Alla Federico II il convegno sulle smart city

NAPOLI – Venerdì 15 giugno si terrà il convegno “SMART CITY: Utopia o Futuro Possibile di una Città Metropolitana”, presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, organizzato dall’Associazione Culturale LiberArchitetturA per porre l’attenzione sulle Smart City. Da anni il termine “smart” è entrato a far parte del nostro vocabolario quotidiano,…

Tecnologia. Apple Academy vince l’Hackaton Var Group

NAPOLI – Dal 20 al 22 maggio scorso la città di Riccione ha ospitato la IV Edizione dell’Hackaton Var Group: sette gruppi composti ognuno da cinque programmatori che si sono sfidati per lo sviluppo di applicativi per la digitalizzazione di diverse aziende. Il gruppo vincitore era costituito da cinque giovani menti della sede partenopea della…

Aborto. 194 e oltre

NAPOLI – Sabato 26 maggio in Piazza del Gesù il presidio tematico di Non Una di Meno, organizzato per rivendicare una sessualità e un aborto liberi. La Legge 194 esiste da 40 anni, nel 1978 legalizzò l’interruzione volontaria di gravidanza in Italia. Non Una di Meno è scesa in piazza per rivendicarne l’attuazione e chiedere molto di più.…

Musica. Luca Sorrento, nun ce penzà

NAPOLI – In occasione del lancio del suo primo album, intitolato “Nun ce penzà”, in uscita entro il prossimo settembre, il cantautore Luca Sorrento, nome d’arte di Luca Esposito, già attore e cantante in spettacoli teatrali, si è raccontato ai nostri microfoni. Perché ha scelto “Sorrento” come cognome d’arte? «Con la mia precedente etichetta discografica cercavamo…