Animalismo. Ad Angri cena, spettacolo e tombolata solidale

ANGRI – Mercoledi 28 dicembre presso l’Ark pub di Via Murelle, ad Angri, Comune in provincia di Salerno, si svolgerà una serata di beneficenza a sostegno della delegazione di Angri dell’associazione cinofila “Lega nazionale per la difesa del cane”, che da anni opera nel territorio del salernitano per far fronte all’emergenza del randagismo.

Sono ancora troppo alti i numeri relativi al fenomeno del randagismo. E’ un problema irrisolto che, nonostante gli sforzi compiuti dalle varie associazioni cinofile per provare ad arginarlo, nei momenti di emergenza ha bisogno della collaborazione e la solidarietà di tutti i cittadini. La serata di beneficenza organizzata dalla “lega del cane” servirà proprio ad aiutare quest’associazione nella sua mission.

La serata si suddividerà in due momenti principali: si inizierà con una cena spettacolo per poi proseguire con la classica tombolata. Per i dettagli abbiamo chiesto direttamente a Rosa Salzano, una degli organizzatori della serata, che ci ha anche spiegato come opera la lega e a cosa serviranno i fondi ricavati durante l’evento.

Di cosa si occupa la vostra associazione?

«Siamo un’associazione animalista e apparteniamo alla lega del cane di Salerno, nello specifico noi siamo la delegazione di Angri. Da anni ci occupiamo di randagismo sul territorio, sterilizzazioni e adozioni, anche al Nord. Siamo un gruppo di amici che si batte per difendere i più deboli e dare voce a chi voce non ha. L’associazione è no profit e creiamo eventi con la speranza di sensibilizzare il maggior numero di persone.»

Come si svolgerà la serata del 28?

«La serata avrà luogo all’Ark pub in Via Murelle ad Angri, ci sarà un ospite d’eccezione: Gerardo Amarante, il quale darà inizio alla serata con una serie di barzellette. A seguire verrà fatta la tombolata. Nel durante sarà possibile mangiare un panino a scelta tra quelli del menù e una bibita. Ci teniamo a precisare che è stato grazie alla disponibilità del titolare se siamo riusciti a organizzare la nostra prima tombolata.»

Il ricavato della serata come sarà utilizzato?

«Il ricavato ci aiuterà per la sterilizzazione di altri cani e gatti sul nostro territorio, per fronteggiare le continue emergenze, e anche per le prossime vaccinazioni e le eventuali partenze dei cani adottati.»

Daniele Amelino

Laurea in scienze politiche. Affascinato da culture straniere, in particolare dall'arte e la cultura asiatica, è convinto sostenitore della globalizzazione culturale. Ha una grande passione per gli animali, nel tempo libero si diletta tra matite, pennelli e musica.
Daniele Amelino

Leave a comment